Feminist your health – I favolosi benefici di Venere, di Marte e dei cereali

Feminist your health – I favolosi benefici di Venere, di Marte e dei cereali

Hai mai notato l’assonanza tra i giorni della settimana e i pianeti del Sistema Solare? Senti qua: lunedì-Luna, martedì-Marte, eccetera eccetera. Curioso scoprire che il nome di ogni giorno assomiglia a quello di un pianeta, no? E pensa: a ognuna di queste coppie è stato associato anche un cereale.

Ecco, allora, che la studiosa Emma Graf ha messo a punto un lavoro grandioso a partire dalle tradizioni europee e lo ha divulgato con tanto di ricette facili da sperimentare tutti i giorni.

Prendi nota:

  • Lunedì. La giornata di inizio che spesso porta malinconia è abbinata alla Luna, pianeta sognante e materno. Il riso e la Luna sono legati dall’elemento acqua, perché questo cereale cresce nell’acqua, mentre gli effetti della Luna sulle maree sicuramente già li conosci. Il riso è anche ricco di zolfo, minerale dall’effetto inebriante che quindi ti riporta alla sognante Luna.
  • Martedì. È il giorno marziano che risveglia forza e determinazione. L’orzo, impetuoso nel crescere, rispecchia il battagliero Marte. Contiene inoltre molto silicio, minerale importante nel rafforzare muscoli e connettivo.
  • Mercoledì. Il miglio, piccolo, rotondo e mobile ricorda il pianeta Mercurio, che con destrezza e acuto ingegno fa da messaggero tra cielo e terra. Anche per te il mercoledì è una giornata di lavoro astuto e meticoloso? Forse è l’impulso di Marte.
  • Giovedì. Giove, simbolo di saggezza, è associato al giovedì, che nei tempi antichi era considerato giorno festivo, e alla segale. Questo cerale dai lunghi steli cresce in siti elevati resistendo alle intemperie e per queste sue qualità ricorda il regale Giove. È ricco di potassio che dona ai tuoi muscoli un aspetto vigoroso.
  • Venerdì. La forza venusiana si rispecchia nel venerdì donando grazia e femminilità. La morbida pannocchia dell’avena che si trastulla al vento e mantiene fino all’ultimo il suo grazioso verde, si combina perfettamente in questo quadretto. L’avena, ricchissima di aminoacidi essenziali, è un toccasana per il tuo umore.
  • Sabato. Il sabato è dedicato a Saturno, il pianeta più lontano e dal lento incedere. Conosciuto anche come «il guardiano della soglia», porta riflessività e ricorda il mais, il cui chicco si incontra sfogliando le tante foglie di copertura, proprio come puoi sfogliare la tua interiorità.
  • Domenica. La domenica è il giorno del Sole, di grande vitalità e di eccessi. Il Sole occupa un ruolo centrale come il frumento nella tua tavola. Sole e frumento hanno due facce: una «brucia», l’altra nutre. Spesso la domenica si eccede con paste e pasticcini di farina bianca, dal modesto valore nutritivo: effetto dissecante del Sole.

Ti ho convinta ad arrichire i tuoi pasti con i cereali e con le virtù dei pianeti? Scoprine i favolosi benefici ogni giorno!

di Marta Fiorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Instagram